Integratore di Beta Carotene, tutti i benefici

Integratore di Beta Carotene, tutti i benefici

Integratore di Beta Carotene, tutti i benefici

Tra le soluzioni più utilizzate per il potere antiossidante e il benessere del corpo figura l'integratore di Beta Carotene, ma di cosa si tratta e quali sono i vantaggi nell'utilizzarlo? 

Indice:

Cos'è il Beta Carotene?

Biologicamente il Beta Carotene è un carotenoide, un pigmento vegetale proveniente dalla vitamina A, nello specifico dal retinolo. Il Beta Carotene è liposolubile e viene convertito in vitamina A nel piccolo intestino, depositandosi successivamente nel fegato che ne rilascerà buona parte quando l'organismo ne avrà bisogno.

Gli utilizzi del Beta Carotene sono diversi: ha un forte potere antiossidante che consente di contrastare i radicali liberi, ma è anche la fonte primaria di vitamina A, quest'ultima indispensabile per la pelle e la vista delle persone.

Benefici dell'integratore di Beta Carotene

Entrando più nel dettaglio di quelli che possono essere i vantaggi riscontrabili con questa tipologia di integratore, è opportuno analizzare i benefici singolarmente e valutare se siano o meno conformi alle tue esigenze.

Prevenzione tumore mammella

Tantissime donne assumono costantemente integratori a base di Beta Carotene per prevenire tutte quelle complicanze cliniche che possono presentarsi per il tumore mammario. La prevenzione in questo ambito è essenziale per intervenire con tempestività nel caso in cui si presentassero anomalie al seno.

Prevenzione scottature

Beneficio sicuramente meno rilevante, ma che può essere molto utile a chi ha una cute delicata e irradiata dai raggi solari costantemente è la prevenzione alle scottature. Chi ha una pelle molto sensibile troverà in questa tipologia di integratore una soluzione molto valida per evitare complicazioni sulla cute dopo l'esposizione solare.

Prevenzione bronchite

Non è un caso che i fumatori siano i soggetti più interessati all'utilizzo di Beta Carotene, infatti, questo pigmento vegetale permette di prevenire le difficoltà respiratorie e la bronchite. Non bisogna però fumare quando lo si assume.

Riduzione rischi carcinoma

Come per la prevenzione del tumore alla mammella, il Beta Carotene è un'ottima soluzione anche per chi vuole ridurre il rischio di carcinoma ovarico, soprattutto nel periodo post menopausa.

 

Integratore di Beta Carotene (Vitamina A), tutti i benefici

Gravidanza

Per quanto al giorno d'oggi la gravidanza sia una condizione fisica monitorabile con facilità, nel corso dei nove mesi possono presentarsi delle anomalie. Il Beta Carotene riduce notevolmente quello che è il rischio di morte associato alla gravidanza.

Cecità notturna

Moltissime persone soffrono di cataratta, di degenerazione maculare oppure di cecità notturna; studi clinici hanno accertato che chi assume costantemente integratori a base di Beta Carotene ottiene benefici significativi, sia nel breve che nel lungo termine.

Leucoplachia orale

Moltissime persone soffrono di leucoplachia orale, cioè delle lesioni all'interno del cavo orale, principalmente presenti sulla lingua e sulle labbra. Integrandoti con un prodotto a base di Beta Carotene puoi limitare notevolmente questa problematica e ripristinare le condizioni ottimale del cavo orale.

Prestazioni fisiche

Negli ultimi anni diversi sportivi utilizzano integratori di Beta Carotene per migliorare le proprie prestazioni fisiche. In realtà però, questa tipologia di formula si adatta soprattutto alle persone anziane, che hanno la necessità di fronteggiare la stanchezza data dall'età. La concentrazione del principio attivo in questo caso può fare la differenza per i giovani sportivi oppure per gli anziani.

Integratori di Beta Carotene, funzionano veramente?

Le azioni benefiche del Beta Carotene sono oggettive. La funzione antiossidante e tutti i vantaggi legati al sistema cardiovascolare e alle patologie neurologiche rendono questo integratore una valida soluzione per migliorare lo stato della pelle, dei capelli e per la prevenzione dalle malattie.

Le opinioni degli utenti sono particolarmente positive, chi ha assunto l'integratore costantemente tutti i giorni ha riscontrato un benessere generale evidente. Sicuramente gli aspetti più rilevanti nel breve termine sono quelli legati alle condizioni estetiche di unghie, capelli e pelle, infatti, si ottiene sin da subito un riscontro nell'elasticità della pelle e nella resistenza e voluminosità dei capelli.

La formula naturale utilizzata per questa tipologia di integratore rende anche più semplice l'assunzione per le persone anziane, che ne possono ricavare benefici senza destabilizzare l'organismo.

Integratore di Beta Carotene e le controindicazioni

Quando si assume questa tipologia di integratore, sebbene vi sia una base naturale, è importante non esagerare con il dosaggio. L'assunzione di Beta Carotene e di altre vitamine non è consigliabile contemporaneamente, infatti potrebbero ridurre gli effetti benefici.

 

Integratore di Beta Carotene (Vitamina A), tutti i benefici

 

Diverse persone assumono integratori con Beta Carotene e nello stesso momento alimenti particolarmente ricchi di questo pigmento vegetale; in questo caso è sconsigliabile farlo.

Come assumere l'integratore di Beta Carotene

L'assunzione di un integratore a base di Beta Carotene varia a seconda del soggetto di riferimento. L'età e lo stato di salute possono determinare la dose più adatta.

In linea generale le dosi consigliate sono da 2-6 mg al giorno per chi non ha patologie particolari. I soggetti carenti di questa vitamina possono anche raggiungere dosi di 20-22 mg al giorno, ma in questo caso è opportuno integrarsi anche con un'alimentazione oculata.

L'integratore può essere ingerito sia prima che dopo i pasti, ma è consigliabile farlo dopo se si desidera gestire nel migliore dei modi anche gli alimenti.

Nello specifico il Beta Carotene è presente in diversi alimenti, questi ultimi utili per garantirsi un fabbisogno giornaliero sufficiente. Quelli più ricchi di questo pigmento vegetale sono: prezzemolo secco, pomodoro concentrato, alga nori, carote, basilico secco, peperoncini piccanti, menta secca, valeriana, zucca gialla, spinaci e albicocche.

Articoli correlati


Serenoa Repens (Saw Palmetto), cos'è e come si assume
Serenoa Repens (Saw Palmetto), cos'è e come si assume
La Saw Palmetto, conosciuta anche con il nome di Serenoa Repens, è una
Leggi
Integratore di Guaranà, cos'è e benefici
Integratore di Guaranà, cos'è e benefici
Sicuramente quando si parla di guaranà il primo pensiero che ti viene
Leggi
Integratore di Cranberry, tutte le proprietà
Integratore di Cranberry, tutte le proprietà
Se soffri di frequenti infezioni delle vie urinarie, avrai probabilmen
Leggi