Integratore di Boswellia, a cosa serve?

Integratore di Boswellia, a cosa serve?

Integratore di Boswellia, a cosa serve?

La Boswellia è un integratore molto diffuso in grado di aiutare in maniera concreta tutti coloro che soffrono di patologie legate alle articolazioni. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta, le sue numerose proprietà, le modalità di assunzione e le sue controindicazioni.

Indice:

Cos'è la Boswellia Serrata?

La Boswellia Serrata è una pianta appartenente alla famiglia delle Burseraceae che cresce fino a 1150 m nelle foreste decidue tropicali. L'albero è diffuso soprattutto in India e nel Sud-Est Asiatico: insieme al suo incenso, è stato utilizzato per secoli in medicina Ayurvedica.

Solo a partire dagli anni '90, si è diffusa anche in Occidentale, grazie alle sue numerose proprietà in ambito terapeutico, che sono state approfondite e riconosciute da molti studi scientifici. Infatti, i principi attivi contenuti nella pianta, noti come acidi boswellici, apportano numerose proprietà al nostro organismo. Per tale ragione, la resina che si estrae dall'albero di Boswellia Serrata viene impiegata nella realizzazione di molte preparazioni, come alimenti, saponi, cosmetici e integratori naturali.

 

Integratore di Boswellia, a cosa serve?

Benefici della Boswellia

La Boswellia Serrata è caratterizzata da molteplici proprietà, come quella antinfiammatoria e analgesica, sedativa, antireumatica e lenitiva. Dati i suoi numerosi benefici sul corpo, la pianta viene impiegata nel trattamento di numerose condizioni, che possono rappresentare un vero disagio ed essere una fonte di dolore per chi ne soffre. In generale, è molto consigliata per supportare il benessere delle articolazioni, delle ossa e della cartilagine, contrastando diverse patologie.

Infatti, si è dimostrata un efficace antinfiammatorio in caso di infiammazioni croniche e acute, che caratterizzano patologie come l'artrite reumatoide e l'osteoartrite, così come è in grado di alleviare dolori dorsali e tendiniti. A livello articolare, quindi, chi sceglie di utilizzare la Boswellia sperimenta riduzione del dolore e sollievo, grazie al suo effetto lenitivo. Per tale ragione, contrasta dolori artro-muscolari, contusioni e strappi, ma può intervenire anche in presenza di patologie infiammatorie dell'intestino. Infine, la pianta ha mostrato efficacia anche nel caso di patologie respiratorie, grazie alla sua azione antiasmatica.

Integratori di Boswellia Serrata, funzionano veramente?

Sempre più persone hanno assunto integratori alimentari a base Boswellia Serrata, dati i suoi effetti benefici riscontrati da numerosi studi scientifici. In particolare, i consumatori hanno riferito come la scelta di un integratore sia stata un'ottima soluzione per favorire il benessere osteoarticolare, contrastando efficacemente diverse problematiche.

L'integratore naturale rappresenta un concentrato di Boswellia e si caratterizza, quindi, per un'elevata titolazione in acidi boswellici. Grazie a questa composizione, consente di assumere quotidianamente la dose adeguata del principio attivo della pianta, così da trarne il massimo giovamento e ritrovare il benessere.

Boswellia e le controindicazioni

Non sono state messe in evidenza particolari controindicazioni della Boswellia Serrata, tranne in piccole percentuali di casi che hanno mostrato sintomi gastrointestinali (come, ad esempio, nausea, senso di pienezza o disappetenza, dolore epigastrico) e allergie cutanee. Quindi, è opportuno evitare di assumere integratori a base della pianta in caso di particolare sensibilità ad essa.

Inoltre, la Boswellia potrebbe interferire con alcuni farmaci, come ad esempio antinfiammatori, antibiotici, sedativi e immunomodulatori. Se si assumono regolarmente queste categorie di farmaci, è importante confrontarsi con il proprio medico prima di iniziare il trattamento con la Boswellia Serrata. Infine, è sconsigliata l'assunzione orale dell'integratore alimentare nei bambini e nelle donne in stato di gravidanza o allattamento.

Come assumere l'integratore di Boswellia

L'integratore di Boswellia Serrata è disponibile in diversi formati, come capsule o compresse da assumere ogni giorno secondo le indicazioni riportate nel foglietto illustrativo. Generalmente, è consigliata l'assunzione di due compresse al giorno, durante i pasti principali insieme ad un bicchiere d'acqua. Gli integratori alimentari a base di Boswellia Serrata non devono essere intesi come sostituti dei pasti ed è importante non superare mai la dose indicata sulla confezione. Se si avvertono degli effetti collaterali, è opportuno rivolgersi al proprio medico curante, prima di proseguire con l'utilizzo.

 

Integratore di Boswellia, a cosa serve?

Consigli utili per il benessere delle articolazioni

Per ottimizzare gli effetti positivi della Boswellia e rimettersi in forma, è importante allenare i muscoli, in quanto muscoli tonici permettono di proteggere le articolazioni, limitando i traumi. Ogni attività, però, deve essere adeguata alla propria età: perciò, devono essere evitate pratiche sportive eccessive e pesanti, che andrebbero a stressare le articolazioni.

Altre condizioni che rappresentano fattori di rischio e che, quindi, favoriscono l'insorgenza di patologie, sono il sovrappeso e una postura scorretta. In ogni caso, è molto importante la prevenzione, grazie all'utilizzo di integratori alimentari naturali e a controlli periodici dal proprio medico di fiducia.

Articoli correlati


Integratore di Collagene Idrolizzato, cos'è e come assumerlo
Integratore di Collagene Idrolizzato, cos'è e come assumerlo
L'utilizzo degli integratori di Collagene Idrolizzato come soluzione p
Leggi
Integratore di Beta Carotene, tutti i benefici
Integratore di Beta Carotene, tutti i benefici
Tra le soluzioni più utilizzate per il potere antiossidante e il benes
Leggi
Vitargo, cos'è e come si assume
Vitargo, cos'è e come si assume
Gli integratori energetici al giorno d’oggi vanno per la maggiore quan
Leggi