Articolo blog del burro di arachidi dieta e sport

Burro di arachidi, cos'è, proprietà e come si mangia

Burro di arachidi, cos'è, proprietà e come si mangia

Il burro di arachidi è un prodotto alimentare preparato utilizzando semi di arachide macinati. Si tratta di una preparazione cremosa adatta a insaporire pane e dolci, grazie al suo sapore intenso e deciso al contempo.

Vediamo nei particolari le proprietà di questo straordinario prodotti, gli ingredienti di composizione e i benefici che ne derivano dal consumo.

Indice:

Proprietà del Burro di Arachidi

Le arachidi hanno delle proprietà eccezionali, grazie al contenuto di fibre, proteine, grassi buoni, vitamine e minerali. Dall’apporto nutrizionale del burro di arachidi derivano molti benefici per la salute, in primis sul sistema cardiovascolare e sul colesterolo.

La presenza di antiossidanti tra i suoi ingredienti di composizione, rende questo prodotto un ottimo alleato per la prevenzione di tumori e patologie cardiache, grazie all’apporto dell’acido "p-cumarico", del beta-sitosterolo e del resveratrolo. Il prodotto contiene anche minime quantità di Q10: un nutriente fondamentale nel metabolismo energetico dell’organismo.

Uno studio relativamente recente ha evidenziato che l’inclusione delle giuste dosi di burro di arachide nella propria alimentazione è in grado di ridurre il colesterolo totale di ben l’11%, con un apporto significativo sulla riduzione dei trigliceridi nel sangue.

Ma non è tutto, questo straordinario prodotto, come si vedrà meglio in seguito, è persino in grado di favorire il dimagrimento fisico, contribuendo ad aumentare il senso di sazietà se assunto in quantità minime.

Composizione del Burro di Arachidi

Il burro di arachidi rappresenta una fonte alimentare piuttosto equilibrata, 100 grammi di prodotto contiene i seguenti ingredienti:

- Carboidrati: 20 grammi (6 dei quali sono rappresentati da fibre)

- Proteine: 25 grammi

- Grassi: 50 grammi di grassi, per una quantità complessiva di circa il 72% delle calorie

Una porzione di 100 grammi di burro di arachidi fornisce all'organismo circa 588 calorie. Il grasso contenuto nel burro di arachidi è sia monoinsaturo (50%) che saturo (20%); il rimanente 30% dei grassi è costituito dai "polinsaturi".

Oltre a tali ingredienti, il burro di arachidi contiene una dose elevata di vitamine e minerali: una dose di 100 grammi apporta vitamina "E", "B5" e "B6", Folato, magnesio, Rame e Manganese; ma anche ferro, potassio, zinco e selenio.

banner burro di arachidi dietaesport

A differenza dei prodotti da banco trovabili nei supermercati, il burro di arachidi della linea "Dietaesport" è 100% naturale e privo di additivi, con la possibilità di scegliere tra una vasta varietà di gusti. Molte aziende infatti, allo scopo di limitare i costi e potenziare la produzione del prodotto, tendono ad aggiungere tra gli ingredienti di composizione oli idrogenati o additivi per rendere la crema più liquida e facile da miscelare.

Come fare il Burro di Arachidi in casa

Per fare il burro di arachidi in casa servono pochi ingredienti, tenendo conto che è possibile realizzare la ricetta classica con la semplice aggiunta di olio di arachidi, o preparare il prodotto con un unico ingrediente costituito al 100% di burro di arachidi.

La prima ricetta semplice, che richiede l’uso dell’olio, può essere preparata amalgamando insieme 500 grammi di arachidi tostate con tre cucchiai di olio di semi di arachidi. Successivamente gli ingredienti vanno frullati insieme fino a ottenere un composto omogeneo e denso, unendo gradualmente anche un cucchiaio di zucchero di canna e un pizzico di sale.

Una variante di questa ricetta prevede invece l’uso delle sole arachidi sgusciate, frullate in modo tale da ottenere un burro al 100% concentrato. Per preparare questa ricetta occorrono soltanto 500 grammi di arachidi, questi dopo essere stati sgusciati vanno messi in una padella antiaderente e cotte a fiamma moderata per farle tostare.

Successivamente vanno versati all’interno di un frullatore, in modo da triturarli fino ad ottenere il burro. È necessario azionare il frullatore a più riprese, fino ad ottenere un composto sempre più umido e denso.

Il Burro di Arachidi fa ingrassare?

Tra le qualità nutrizionali del burro di arachidi spicca senz’altro l’apporto di vitamine, proteine, fibre e numerosi minerali. Nonostante i suoi pregi, non si può trascurare che il prodotto sia altamente calorico. Il burro di arachidi è infatti un alimento iperlipidico e ipercalorico, costituito da circa il 51.4% di grassi, dal 25% di proteine e dal 19% di carboidrati; per questo va sempre assunto con moderazione e senza eccedere con le dosi, soprattutto nel caso in cui si segue un regime alimentare dietetico. Ciò non significa che non si possa consumare tutti i giorni, ma solo che ne è consigliabile un uso moderato per via della presenza di una piccola dose di grassi idrogenati con un elevato apporto calorico.

banner burro di arachidi dietaesport

Burro di Arachidi e dieta, si può utilizzare?

Molte persone pensano che il burro di arachidi in un regime alimentare dietetico debba essere totalmente abolito, proprio perché l’alimento presenta una certa quantità importante di grassi. Si tratta soltanto di una concezione errata.

Alcuni studi scientifici effettuati in tempi relativamente recenti, infatti, hanno evidenziato come l’assunzione di una dose moderata di burro di arachidi favorisca persino il dimagrimento fisico.

Perché? La risposta risiede proprio nella sua composizione costituita da grassi, carboidrati, proteine e fibre. Consumare un cucchiaino al giorno di burro di arachidi, magari spalmato su una fetta di pane, aiuta ad aumentare il senso di sazietà in modo considerevole, contribuendo a supportare una dieta controllata e favorendo la perdita di peso.

Se inserito in uno stile di vita sano e dinamico, il burro di arachidi rappresenta l’ingrediente ideale da inserire nella propria alimentazione, senza alcuna controindicazione (naturalmente limitandone l’assunzione a uno o due cucchiaini al giorno, nel caso in cui si pratichi regolarmente esercizio fisico).

Le persone con uno stile di vita sedentario, o che non praticano con costanza l’allenamento fisico, possono introdurre il burro di arachidi nella propria alimentazione assumendone una dose ridotta (si consiglia di non superare le due volte a settimana), preferibilmente a colazione.

Chi segue con costanza un regime fisico di allenamento invece, o magari un regime dietetico controllato affiancato dall’esercizio fisico in palestra, può consumare questo prodotto anche tutti i giorni, sempre limitandone l’assunzione a uno o due cucchiaini di crema al giorno.

Il prodotto non deve essere assunto in caso di allergia o intolleranza alle arachidi. Le persone diabetiche possono consumarlo con parsimonia, ma sempre dietro previo parere medico in base alla propria condizione clinica personale.

Quante volte mangiare il Burro di Arachidi?

Da quanto sopra detto si può evincere che il burro di arachidi è un prodotto assolutamente genuino e adatto anche a coloro che seguono un regime alimentare controllato.

Con parsimonia e senza eccedere nelle dosi, può essere consumato anche tutti i giorni: l’apporto di proteine, fibre e grassi buoni contenuti nel burro di arachidi, produce infatti molti benefici all’organismo, perché privarsene se si segue una dieta?

Il Burro di Arachidi fa bene?

Non esistono ragioni per escludere il burro di arachidi dal proprio regime alimentare.

Ricco di proteine, di grassi buoni, di fibre e di vitamine, è senz'altro corretto affermare che il burro di arachidi fa bene alla salute, con le sue proprietà antiossidanti naturali, l'assenza di colesterolo tra i suoi ingredienti di composizione e la presenza di importanti benefici per il sistema cardiovascolare è davvero un toccasana per l'organismo.

Quali sono i benefici del burro d’arachidi?

I benefici nutrizionali derivanti dal consumo del burro di arachidi sono tanti, a partire dalla composizione ricca di vitamine e aminoacidi, proteine e grassi buoni. Il burro di arachidi è infatti un vero toccasana per l’equilibrio fisico, rappresenta un valido ricostituente calorico e aiuta a ripristinare l’equilibrio del colesterolo buono e cattivo, apportando notevoli benefici al sistema cardiovascolare.

La sua composizione ricca di proteine lo rende l’alimento adeguato per gli sportivi, ecco perché viene spesso consigliato dai nutrizionisti a coloro che, pur seguendo un regime alimentare controllato, svolgono regolarmente esercizi fisici in palestra. Si tratta inoltre di un antiossidante naturale, e aiuta a prevenire l’invecchiamento cellulare grazie all’elevata presenza di folati nella sua composizione.

I nutrienti contenuti nel burro di arachidi rappresentano elementi benefici anche per la salute delle ossa e per il potenziamento delle difese immunitarie: il giusto apporto di grassi e proteine insature contribuisce a donare all’organismo la giusta dose di energia, essendo anche una fonte ricca di ferro, rame, magnesio e potassio.

banner burro di arachidi dietaesport

La presenza del resveratrolo inoltre, aiuta persino a contrastare il rischio di tumori e patologie cardiache, rendendo il burro di arachidi un ottimo alleato per la salute complessiva dell’organismo.

Chi ha il colesterolo alto può mangiare il Burro di Arachidi?

Si è visto il notevole apporto di benefici che il burro di arachidi è in grado di conferire all’organismo, contribuendo peraltro, grazie al contenuto di proteine e fibre, alla riduzione del senso di fame e facilitando così il dimagrimento fisico nelle persone che seguono un regime alimentare controllato.

Ma il burro di arachidi produce un effetto positivo persino sul colesterolo: il rapporto equilibrato tra grassi saturi e insaturi aiuta a ridurre il colesterolo dannoso nel sangue, contrastando così il rischio di sviluppare patologie cardiache.

Molte persone affette da colesterolo ne ignorano i benefici, trascurando che questo straordinario prodotto è in grado di apportare una notevole fonte di grassi buoni all’organismo, contribuendo positivamente alla salute cardiovascolare anche grazie alla presenza di vitamina "E" e di grasso monoinsaturo.

Quale Burro di Arachidi scegliere?

Nella scelta del burro di arachidi vanno sempre previamente valutati gli ingredienti di composizione. Va considerato infatti che, a differenza del nostro prodotto "Dietaesport", privo di sostanze ed eccipienti artificiali, la crema di arachidi che si trova al supermercato contiene spesso additivi e sostanze nocive per l’organismo, come l’olio di palma, sale e zuccheri aggiunti.

I prodotti "Dietaesport" sono invece completamente naturali e privi di additivi, ottimi sia per colazione che per merenda. Il burro di arachidi che si trova sugli scaffali del supermercato è trattato e piena di edulcoranti, oltre che di zuccheri e sali aggiunti allo scopo di migliorarne gusto e consistenza.

Chi può mangiare il Burro di Arachidi?

Non ci sono particolari controindicazioni legati al consumo del burro di arachidi, tutti possono introdurre in piccole quantità questo gustoso alimento nella propria alimentazione quotidiana: grandi e bambini.

Tra i suoi ingredienti di composizione il burro di arachidi vanta infatti anche l’arginina: un aminoacido fondamentale per la crescita dei bambini durante lo sviluppo fisico.

Come utilizzare il Burro di Arachidi

Il burro di arachidi è un ingrediente speciale utilizzabile in una grande varietà di ricette. Se il modo più semplice per usarlo è insieme al pane, spalmato magari su una fetta leggermente tostata, gli amanti dei sapori possono provare a introdurre questo ingrediente in ricette più elaborate, come muffin, cheesecake e torte.

Una buona idea potrebbe essere quella di aggiungere del burro di arachidi all’impasto dei dolci, magari come sostituto della quota grassa della ricetta (in alternativa al burro classico o allo strutto).

Chi ama i muffin, ad esempio, potrebbe versare al centro dell’impasto un cucchiaino di crema di arachidi congelata, in modo da far sciogliere l’ingrediente durante la cottura e godere di un dolce buono e dal sapore intenso.

Nella tradizione americana il burro di arachidi viene consumato prevalentemente su fette biscottate, pane e pancakes, sia come ingrediente unico sia come alimento accompagnato da marmellate di vari gusti.

Il burro di arachidi si sposa infatti perfettamente con la marmellata alle fragole o alle arance: il retrogusto leggermente acidulo di questi sapori viene esaltato dalla "burrosità" degli arachidi, creando un connubio di sapori dolci e intensi al contempo.

Burro di Arachidi e Palestra, quando e quanto assumerne?

Anche se in minime quantità, il burro di arachidi ben può essere consumato anche da coloro che seguono un regime alimentare dietetico, e che fanno palestra per mantenersi in forma o per perdere peso.

Data la sua composizione ricca di grassi, è a maggior ragione consigliabile consumarlo nei giorni in cui ci si allena, anche perché, i carboidrati e le proteine (in minima parte presenti nel burro di arachidi), permettono di trarre maggiore energia e una risorsa necessaria per la sintesi del glicogeno, contribuendo anche al recupero muscolare e alla sintesi proteica.

Quando ci si allena il palestra il substrato energetico usato è soprattutto il glucosio, ciò significa che prodotti alimentare grassi (come appunto il burro di arachidi), rappresentano l'ideale per coloro che praticano con costanza gli esercizi fisici di allenamento.

Il nostro burro di arachidi "Dietaesport", genuino e salutare, è un ottimo prodotto da usare dopo aver sottoposto il fisico ad esercizi di allenamento, perché consente di ottimizzare il recupero muscolare e potenziare gli esercizi di allenamento effettuati precedentemente nel corso della giornata.

Durante il periodo di peri-workout, ovvero prima, durante e successivamente agli esercizi, gli esperti in nutrizione consigliano di assumere fonti alimentari glucidiche e protidiche, in modo da sollecitare, appunto, il recupero muscolare e potenziare i risultati dell’allenamento effettuato.

Chi va in palestra deve cercare di assumere una certa quota di alimenti capaci di apportare fonti lipidiche, fondamentali per l’organismo esattamente come i carboidrati, le proteine e i micronutrienti.

banner burro di arachidi dietaesport

Escludere completamente i grassi nella propria dieta alimentare, anche se si cerca di perdere peso, è sbagliato e non salutare per l’organismo. Il burro di arachidi rappresenta dunque un ottimo alimento da introdurre nel proprio regime alimentare, in modo da raggiungere la quota minima di grassi indispensabile per il buon funzionamento dell’organismo, sia per le persone sedentarie che per chi si allena in palestra.

Articoli correlati


Cosa sono gli edulcoranti? Significato. Quali sicuri?
Cosa sono gli edulcoranti? Significato. Quali sicuri?
Un edulcorante è una molecola che viene utilizzata per addolcire gli a
Leggi
Cos'è la farina di avena, benefici e 6 ricette facili e veloci
Cos'è la farina di avena, benefici e 6 ricette facili e veloci
Col trend in ascesa dei cibi gluten-free e una maggior attenzione all'
Leggi