Polvere di spirulina

Spirulina, benefici e proprietà vere

Spirulina, benefici e proprietà vere

 Negli ultimi anni, si sente parlare sempre più spesso dell’alga spirulina e dei suoi molteplici effetti benefici.

Questa micro alga dal colore azzurro-verde è considerata come un alimento eccellente che contribuisce ad apportare numerosi nutrienti all’organismo, grazie al suo elevato contenuto di vitamine ed elementi antiossidanti.

La spirulina, inoltre, contiene anche una cospicua dose di proteine e si rende molto utile per gli sportivi che fanno continui sforzi e sono in costante movimento; questo alimento, inoltre aiuta il corpo a smaltire le tossine, contribuendo a una sana depurazione dell’organismo.

Questa sostanza, dunque, può essere veramente un grande aiuto nella propria quotidianità e nell’integrazione dell’alimentazione; la si può portare tranquillamente in viaggio se spesso non si ha modo di mangiare correttamente e si rivela un ottimo alleato nella dieta di vegani o vegetariani, avendo in sé tutte le proprietà essenziali per aumentare il proprio benessere.

Ma vediamo nel dettaglio, quali sono tutti i vantaggi dell’alga spirulina, dov’è possibile acquistarla e in che modalità va assunta; cerchiamo, inoltre, di fare chiarezza sui suoi reali benefici, andando a sfatare certe comuni convinzioni che potrebbero risultare dannose per chi ha interesse di fare un certo uso di quest’alga ma che, alla fine, si rivela inutile.

Indice:

Cos’è l’Alga Spirulina

La spirulina è un cianobatterio ed è comunemente definita come un’alga verde-azzurra, anche se è da specificare che questi cianobatteri hanno in comune con le alghe alcune caratteristiche tra cui la possibilità di essere autotrofi, ovvero crearsi energia attraverso il meccanismo della fotosintesi.

Questi, dunque, sono batteri procarioti che non hanno nucleo, ma dispongono comunque della capacità di produrre energia.

La spirulina non può essere vista a occhio nudo perché, proprio come i batteri, è microscopica ma è possibile vederla quando crea questi agglomerati definiti blums, ovvero quando i suoi componenti si uniscono tutti insieme nei laghi, nelle paludi o altre zone lacustri dove normalmente cresce.

Quest’alga particolare, infatti, si forma in acque dolci e pertanto non dispone di grandi quantitativi di iodio, ma solo tracce di esso, a differenza delle alghe marine; ma anche considerando questo aspetto, chi ha problemi di tiroide, è comunque tenuto a parlare col proprio endocrinologo per valutare o meno una sua assunzione.

Dai uno sguardo ai nostro prodotti antiossidanti contenenti spirulina

Essendo un alimento ricchissimo di nutrienti, molteplici sono i benefici che esso apporta all'organismo; svolge, infatti, un'azione tonificante ed energizzante, ha un bassissimo contenuto calorico, aiuta a sentirsi sazi, previene i sintomi dell'invecchiamento ed è molto utile nella prevenzione di malattie cardiovascolari, attuando un'azione antinfiammatoria, abbassando i livelli di colesterolo.

Proprietà della spirulina

La spirulina è dunque considerata come un super food perché è ricca di macro e micronutrienti; nel primo caso, infatti, contiene sia carboidrati che grassi, ma soprattutto una elevatissima quantità di proteine, pari al 60% del suo peso.

Queste proteine sono costituite da tutti gli aminoacidi essenziali più una decina di quelli non essenziali, quindi può essere tranquillamente paragonata alla carne rossa, rappresentando un ottimo alimento per vegani e vegetariani.

Per quanto riguarda i micronutrienti, invece, la spirulina è ricca di vitamina A, sotto forma di betacarotene, vitamina E, con i suoi elevati poteri antiossidanti, proteggendo dai radicali liberi generati dallo stress ossidativo e, infine, è ricca di tutte le vitamine del gruppo B, facendo però attenzione a considerare che la vitamina B12 è presente ma in forma non attiva per l’essere umano.

La spirulina, inoltre, contiene anche grandi quantitativi di ferro, calcio, potassio, magnesio, fosforo, manganese, zinco e rame, contribuendo a renderla davvero come un alimento completo e nutriente, un vero dono della natura che aiuta l’individuo a sopperire alle continue carenze fornite dal cibo che normalmente si assume nella propria dieta.

In ultima analisi, andando a completare l’elenco di tutte le proprietà in essa contenute, la spirulina contiene acidi grassi essenziali, soprattutto omega3, contribuendo al benessere del sistema nervoso e cognitivo.

Benefici della spirulina

Avendo fatto un elenco di quelle che sono le proprietà principali presenti nella spirulina, vediamo adesso in che modo queste incidano sul benessere dell'organismo.

La spirulina ha particolari benefici per il sistema cardiovascolare, aiutando ad abbassare i trigliceridi, il colesterolo cattivo e nell'inibire l'aggregazione piastrinica; tutte queste proprietà, quindi, rendono il sangue più fluido.

Questo alimento, inoltre, aiuta molto a contribuire al benessere di un organo fondamentale, il cuore, rivelandosi un ottimo antipertensivo e quindi aiutando chi registra frequentemente una pressione abbastanza alta.

Tra i molteplici benefici della spirulina, c'è anche quello relativo al potenziamento del sistema immunitario in quanto essa va attivare quello definito innato, ovvero presente ancor prima della nascita.

In particolar modo, quest'alga va ad aumentare l'intero numero di globuli bianchi circolanti, attivando, in modo specifico, le cellule natural killer, ovvero quelle deputate all'eliminazione delle cellule tumorali.

La spirulina ha anche la capacità di modulare e controllare l'iperglicemia e il suo alto contenuto proteico aiuta ad aumentare la massa muscolare, apportando anche benefici per i bambini affetti da malnutrizione.

Quest'alga, quindi, ha infinite proprietà terapeutiche e tra queste c'è anche la sua capacità di ridurre i sintomi di rinite allergica in quanto essa è ricca di omega 3 e di ficocianine, ovvero le molecole responsabili del suo colore verde-azzurro e che, oltre a produrre clorofilla, hanno un'azione antinfiammatoria e immunostimolante.

Dai uno sguardo ai nostro prodotti antiossidanti contenenti spirulina

La rinite allergica, inoltre, è collegata anche al benessere dell'intestino e anche in questo caso la spirulina risulta essere un ottimo elemento, in quanto essa rappresenta un efficiente prebiotico.

Questo alimento, dunque, ha un'azione protettiva; protegge i reni dai danni di alcuni farmaci come ad esempio antibiotici o prodotti chemioterapici e offre uno scudo dalle radiazioni; la spirulina, inoltre, stimola l'eliminazione dei metalli pesanti tossici che possono rivelarsi drammaticamente pericolosi soprattutto per le malattie neurodegenerative come Alzheimer, Parkinson e similari.

Ma non finiscono qua i vantaggi che l'assunzione di spirulina può apportare al nostro organismo; tutte le proprietà contenute in questo alimento si riflettono su capelli, pelle e unghie che risulteranno molto più vitali e solide.

Le vitamine e le proteine contenute nella spirulina, infatti, aiutano a prevenire la caduta dei capelli, mentre gli acidi grassi insaturi essenziali in essa contenuti, hanno il vantaggio di rappresentare fonte di ossigeno per diverse cellule del corpo; il contenuto di biotina, inoltre, ha poteri miracolosi sul miglioramento della qualità dei capelli, ma anche di unghie e pelle.

Se, da una parte, questo alimento diminuisce il senso di sazietà, d'altro canto contribuisce ad aumentare l'appetito sessuale.

La spirulina, infatti, ha enormi benefici sessuali in quanto la sua assunzione apporta una maggiore concentrazione di acido nitrico che rappresenta una sostanza essenziale per indurre l'erezione; quest'alga, inoltre, riducendo pressione sanguigna e agendo sul controllo dello stress, aumenta le possibilità di avere delle adeguate prestazioni, contribuendo a favorire il desiderio sessuale.

Spirulina per dimagrire, funziona veramente?

Siamo giunti a una delle domande più frequenti che le persone si pongono quando intendono avvicinarsi alla conoscenza delle proprietà contenute dalla spirulina: funziona per dimagrire?

In questo caso c'è da sfatare subito un mito: la spirulina è inutile per dimagrire.

Purtroppo, in rete, i prodotti contenenti spirulina destinati alla vendita non sempre forniscono informazioni che rispecchino la realtà.

In questi casi, infatti, occorre informarsi attentamente sui reali benefici apportati dalla spirulina e prestare buona attenzione quando si intende comprare online questo prodotto.

Generalmente, infatti, ad ogni acquisto segue una recensione dei clienti che hanno deciso di provarla, ma bisognerà fare molta attenzione a distinguere le recensioni vere da quelle false, in quanto molte di quest'ultime tenderanno a sottolineare i benefici dimagranti della spirulina, definendola come prodotto miracoloso.

Prima di acquistarla, in realtà, è sempre più opportuno consultare nutrizionisti o altri esperti e specialisti del settore che sapranno dare informazioni più dettagliate e inerenti alla realtà.

Affidandosi a recensioni mediche di professionisti, infatti, si potrà arrivare alla conclusione che la spirulina, in realtà, non fa dimagrire, o almeno non lo fa in maniera attiva e le proprietà in essa contenute non sono finalizzate esclusivamente a questo scopo.

Quest'alga, come abbiamo detto, ha enormi benefici sulla salute e se è vero che contribuisce positivamente al metabolismo dei lipidi nel sangue, non si può certamente dire che faccia dimagrire.

Essa è utile per chi ha bisogno di integrare minerali, specialmente ferro, o per chi ha bisogno di una fonte supplementare di proteine nella propria dieta alimentare.

Dai uno sguardo ai nostro prodotti antiossidanti contenenti spirulina

Quale Alga Spirulina scegliere

Avendo appurato che la spirulina non è una sostanza che induce il dimagrimento, è bene prestare molta attenzione a tutti quei prodotti, venduti anche in farmacia, che riportano tra i benefici anche quelli legati a perdite di peso efficaci.

In questo caso, infatti, è bene evitare truffe e andare ad acquistare un prodotto nella totale consapevolezza di quelli che sono i suoi reali benefici.

In commercio è possibile trovare integratori alimentari di alga spirulina e quindi, in quanto tali, si possono acquistare ovunque, senza paura, perché non equivalgono a medicinali.

Sono infatti presenti anche nelle erboristerie ed è possibile trovarle sia sotto forma di compresse e pillole che in polvere; possono essere acquistati sia prodotti artigianali che industriali, ma la regola fondamentale è che la sua produzione sia incentrata sulla massima pulizia, in quanto il punto debole della spirulina risiede nel fatto di avere la tendenza a legarsi a metalli pesanti e batteri; quindi la costante pulizia, durante la coltivazione, è assolutamente necessaria per arrivare a una produzione efficiente e ottimale e quindi l'acquirente che intende comprare un buon prodotto, potrà avvalersi del diritto di consultare i certificati di analisi in sede di acquisto.

Anche la percentuale di ficocianina dovrà essere consultabile sulla confezione, avendo cura che essa sia presente almeno al 15%; questo dato, infatti, aiuterà a dare una buona indicazione circa le quantità nutrizionali presenti nel prodotto.

Come assumere l'alga spirulina

Chi decide di acquistare l'alga spirulina per integrare la propria dieta giornaliera, dovrà avere cura di prestare particolare attenzione alle modalità di assunzione.

Per chi avesse optato alla spirulina in polvere, i primi giorni andrà assunto solo mezzo misurino e poi si potrà arrivare ad assumere la dose consigliata di 5 grammi, che corrispondono, appunto, all'intero misurino.

Il prodotto andrà sciolto in un bicchiere d'acqua ma si potrà anche optare per un succo di frutta; inoltre, la spirulina in polvere è anche adatta per fare la pasta fresca o per essere aggiunta a gelati, frullati o a qualsiasi preparazione che ne garantisca un'incorporazione veloce e immediata.

Se, invece, si decide di acquistare la spirulina in pillole, se ne potranno assumere dalle 6 alle 10 al giorno, in base alla grammatura delle pillole, consumandole durante i pasti e aiutandosi con un sorso d'acqua, facendo sempre attenzione a non superare la dose giornaliera consigliata.

Che sia in polvere o in compresse, è possibile assumere spirulina come integrazione alla propria dieta, avendo cura di farlo ogni giorno e per diverse settimane.

I periodi migliori per assumerla sono quelli inerenti ai cambi di stagione, ovvero quei momenti dell'anno in cui il corpo è maggiormente affaticato e debole.

Chi, invece, segue diete vegane o vegetariane, pratica frequentemente sport o fa lavori affaticanti e stressanti, può optare per una sua assunzione durante l'arco di tutto l'anno.

Anche la conservazione del prodotto contenente spirulina dovrà essere soggetto a pochi ma importanti accorgimenti; dovrà, infatti, essere riparato il più possibile da fonti di luce e calore, principali nemici della spirulina in quanto questi fattori possono inficiare l'apporto vitaminico di quest'alga.

Gran parte delle vitamine, infatti, sono termolabili, ovvero hanno la tendenza a sciogliersi col calore e a rendere inefficienti le loro proprietà; è quindi buona abitudine, una volta acquistato il prodotto, conservarlo in un ambiente fresco e al buio.

Controindicazioni dell'alga spirulina

Come ogni sostanza presente in natura, anche la spirulina non è esente da controindicazioni ed effetti collaterali.

Dai uno sguardo ai nostro prodotti antiossidanti contenenti spirulina

Alcuni di questi, ad esempio, sono rappresentati dalla comparsa di febbre o nervosismo, aumento di gas intestinali e in più le feci possono essere di un colore più scuro o tendenti al verde; questo succede perché la spirulina stimola un importante detox dell'intestino e quindi tossine e scarti vengono eliminati anche con le feci.

Altro effetto collaterale è il prurito; questo fenomeno può comparire specialmente agli inizi dell'assunzione di spirulina, in quanto la pelle può ricevere stimoli eccessivi da parte di questa funzione di detox e se questo prurito dovesse persistere è sempre meglio rivolgersi a uno specialista, in quanto le cause potrebbero essere dovute anche a diversa natura, come l'intolleranza specifica alla spirulina.

La scelta di un prodotto che si avvalga di un'efficiente azienda produttrice è di assoluta importanza, in quanto una sua errata composizione può provocare effetti da contaminazione.

Allo stesso modo, la quantità di spirulina non dovrebbe mai eccedere la dose consigliata di 5 grammi giornalieri, arrivando a questa posologia gradualmente, altrimenti un suo uso eccessivo potrebbe portare a spiacevoli effetti collaterali come diarrea e vomito.

La spirulina non ha bisogno di prescrizione medica, in quanto, come già accennato, non è un farmaco e quindi non fa male; chi, però, soffre di tiroide e ipertensione, dovrà necessariamente consultare il proprio specialista per valutare se sia idonea un'assunzione o meno.

Spirulina in gravidanza e menopausa

La spirulina è un ottimo alleato anche per le donne in stato interessante, interferendo positivamente sulla loro salute e su quella del nascituro.

Le proprietà in essa presenti mantengono sotto controllo la pressione sanguigna, favorendo anche l'equilibrio ormonale e questi sono tutti fattori molto importanti durante una gravidanza.

Da ciò ne deriva anche assumere spirulina anche durante l'allattamento apporta numerosi benefici al neonato e aiuta la difesa del suo organismo.

Gli stessi benefici sono riscontrabili anche per le donne in menopausa; la spirulina, infatti, aiuta a donare un conforto generale, attenuando tutti i sintomi tipici di questa fase di transizione della donna.

Chi è in menopausa, infatti, e fa assunzione di spirulina, può ricevere fonti di energia maggiori, soffrendo di meno per gli sbalzi di temperatura.

Anche in casi di gravidanza o menopausa, però, è sempre consigliabile rivolgersi al proprio specialista per valutare se l'assunzione di spirulina sia adatta o meno alle proprie condizioni.

Articoli correlati


Acido Folico, a cosa serve
Acido Folico, a cosa serve
L’acido folico è una vitamina appartenente al gruppo B, molto importan
Leggi
Integratori Bruciagrassi: come funzionano e quali scegliere
Integratori Bruciagrassi: come funzionano e quali scegliere
Perdere peso non è sempre facile: molto richiesti e diffusi in commerc
Leggi
EAA, aminoacidi essenziali: cosa sono e quando assumerli
EAA, aminoacidi essenziali: cosa sono e quando assumerli
Gli amminoacidi essenziali sono quegli aminoacidi che il nostro corpo
Leggi