Articolo di Blog: Taurina, cos'è e a cosa serve

Taurina, cos'è e a cosa serve

Taurina, cos'è e a cosa serve

Una dieta sana ed equilibrata prevede l'assunzione di elementi indispensabili per la salute e che favoriscano le attività fisiologiche del nostro organismo. Parliamo in questo articolo di una componente significativa: la taurina.

Indice:

Cos'è la Taurina

La taurina è un amminoacido non essenziale presente nel nostro organismo, ovvero uno dei diversi mattoni delle proteine che vengono creati fisiologicamente. Esso viene aggiunto in tanti integratori alimentari ed energy drink per assicurarne il fabbisogno giornaliero.

La possiamo trovare in alcuni siti ben precisi tra cui il tessuto nervoso, globuli bianchi, muscoli scheletrici e cuore.

Taurina: a cosa serve

La sua funzione biologica è legata strettamente alla produzione degli acidi biliari da parte del fegato e convogliati nella bile. La bile gioca un ruolo essenziale nell'eliminazione del colesterolo, per la digestione degli alimenti e l'assorbimento vitaminico.

Un'altra funzione degna di nota riguarda la regolazione della trasmissione degli impulsi nervosi agendo da neurotrasmettitore e la quantità di calcio all'interno delle cellule.

Inoltre, ha caratteristiche antiossidanti intervenendo nell'inibizione dei radicali liberi che si formano e che sono causa di danni severi alla cute. Pertanto, possiamo affermare che la taurina ha un ruolo decisivo nel prevenire l'invecchiamento della pelle.

Le proprietà della taurina vanno ancora oltre quelle appena evidenziate. Favorisce i processi di dimagrimento in quanto stimola il metabolismo che brucia i grassi. Rafforza il sistema immunitario e contribuisce al mantenimento della salute degli occhi.

Dai uno sguardo ai nostri prodotti di taurina


La taurina è un noto energizzante ma non è un eccitante alla pari della caffeina come si pensa comunemente a causa dell'associazione con la Red Bull e del suo pubblicizzato marchio. Bensì, è molto utilizzato per rilassare i muscoli e per migliorare la qualità del sonno in quanto interviene in numerosi processi metabolici stabilizzanti che riguardano proprio il sistema nervoso.

Taurina, in quali alimenti la troviamo?

Come descritto nell'introduzione, la taurina viene sintetizzata naturalmente dall'organismo ma può essere anche rintracciabile in alcuni alimenti, quali:

  • latte e suoi derivati
  • pesce
  • carne

Integratori di Taurina: come utilizzarli?

Sono a disposizione diverse formulazioni di integrazione di taurina nell'alimentazione tutte semplici da assumere.

Tra queste ci sono gli integratori con formulazione pura che si trovano prevalentemente in polvere o in gocce. In genere, sono prescritti a coloro che seguono una dieta vegetariana o con particolari esigenze nutritive. Ma sono validi per tutti coloro che desiderano aggiungere una quantità di taurina maggiore rispetto a quella prodotta dal nostro corpo.

Gli integratori a base di taurina più comuni e più diffusi si trovano sotto forma di polvere, compresse, bustine di gel e barrette energetiche. In genere, questi integratori contengono anche altre sostanze utili come vitamine, carboidrati, antiossidanti, minerali quali zinco e magnesio e altri amminoacidi.

La posologia giornaliera suggerita è in un intervallo tra i 2 e gli 8 grammi al giorno in virtù delle circostanze personali. L'assunzione in tre dosi al giorno assicura un buon apporto integrativo.

Controindicazioni dell'integratore di Taurina

Non ci sono particolari controindicazioni nè effetti collaterali. Eventuali effetti inaspettati potrebbero raramente rivelarsi qualora si ecceda con la dose giornaliera in maniera continuativa.

Dai uno sguardo ai nostri prodotti di taurina

Chi può assumere la Taurina?

Potenzialmente tutti, dai giovani agli anziani, possono assumere questi integratori senza nessuna controindicazione. Naturalmente, prima di assumerli sarebbe consigliato ottenere un parere del proprio medico di fiducia.

Taurina e studio: funziona veramente?

Ci sono vari studi che vedono nella taurina un perfetto alleato per mantenere la concentrazione mentale e muscolare, senza avere le controindicazioni tipiche di sovra eccitamento della caffeina o di altre sostanze eccitanti.

Articoli correlati


Integratore di Ginkgo Biloba, a cosa serve?
Integratore di Ginkgo Biloba, a cosa serve?
Derivante da una pianta molto antica, il Ginkgo Biloba è un estratto c
Leggi
Integratore di Fosfatidilserina, cos'è e dosaggio
Integratore di Fosfatidilserina, cos'è e dosaggio
L'integratore di fosfatidilserina si rivela molto efficace per miglior
Leggi
Vitamina E, dove si trova e a cosa serve
Vitamina E, dove si trova e a cosa serve
Alcune tipologie di vitamine sono essenziali per garantire il benesser
Leggi